Zelig Show – Il venerdì sera del Palio

Venerdì 31 Agosto, in Piazza Selese dalle ore 22,dopo la tradizionale presentazione delle squadre del XXIX Palio del Vecchio Mercato, potrete rimanere comodi e godervi la serata di Zelig Circus!
Leonardo Manera, Paolo Migone e Marta e Gianluca saranno pronti ad intrattenervi e farvi ridere a crepapelle!

Leonardo Manera, è sicuramente tra i comici più poliedrici nel mondo del cabaret.
Praticamente l’unico comico italiano che ha partecipato a tutte le edizioni di Zelig,
ha inventato e scritto ogni volta gag, personaggi o monologhi sempre nuovi e
vincenti. Alcuni suoi personaggi sono diventati particolarmente celebri: lo strano
personaggio che si sottopone a sedute di ipnosi o lo stralunato Piter, parodia del
ragazzo della provincia bresciana e Petrektek, protagonista dello straordinario
omaggio al cinema polacco (con Claudia Penoni-Cripztak) che Manera ha inventato
ispirandosi ai film del regista finlandese Aki Kaurismaki).
Oppure Batista, imprenditore del Nord Est trasferitosi a produrre nell’Isola Samoa.

In “Completamente spettinato” il comico toscano Paolo Migone racconta l’eterno gioco tra uomini e
donne, in chiave autobiografica e attraverso il filtro della sua comicità corrosiva. Innamoramento e amore
vengono riportati sul piano della realtà quotidiana, fatta di incomprensioni, gelosie, rancori e cattiverie. Sul
palco si affollano così vari personaggi, alcuni appartenenti alla vita personale dell’artista, altri alla storia.
Il suo argomento preferito è l’eterno gioco fra uomini e donne che, pare, fornirgli spunti creativi inesauribili
con un occhio sempre attento ai costumi contemporanei, alla realtà del suo tempo.
Le sue verità, il suo punto di vista passano attraverso il clima surreale che Migone riesce magicamente a
ricreare in ogni sua esibizione.
Mettetelo su un palcoscenico ed il palcoscenico diverrà una fucina di invenzioni senza sosta.
Non ha confini nella sua fantasia, ci sorprende con continue deviazioni della narrazione, ci illumina con
trovate verbali, ci folgora con lampi di improvvisazione, corre con l’umorismo come un torrente in piena
percorre la valle, risaie, maremme, dirupi, prati fioriti e quando arriva al mare, il mare non sa più che pesci
pigliare.
Nel suo spettacolo c’è verismo, surrealismo, malinconismo, risatismo, è un labirinto intricato come la
mente di Paolo Migone, nella quale ci si può infilare senza paura, perché in fondo si trova sempre l’uscita…o
l’entrata di un nuovo labirinto.

Uno spettacolo cinico demenziale sull’amore che si sfiora e mai si centra.
Gianluca De Angelis vestirà i panni del Maschio.
Un Maschio dalle molte sfumature, dai molti dialetti e da un’unica ma intensa
espressione Marta Zoboli vestirà i panni della Femmina.
Una Femmina di poche o troppe parole, di natura generalmente delicata,
raramente spietata, decisamente passionale.
Saranno loro i protagonisti dello spettacolo comico #amore in cui si alternano i
seguenti sketches:
I famigerati Speed Date Le inquietanti intercettazioni La visita dell’appartamento I
preparativi per le nozze “Mi innamoro se…”
Il tentativo della Femmina di far ridere quanto il Maschio Il monologo
d’attualità…forse “Un cabaret musicale, perchè usiamo l’ironia come un
pianoforte” ha detto Gianluca che non sa suonare. “Mi fa un ridere” ha dichiarato
a fine spettacolo Marta.
Uno spettacolo imperdibile dove l’improvvisazione è un elemento fondamentale
del divertimento.